19.4.16

E' meglio leggere un libro che vedere un film tratto da esso?

Molto spesso sento parlare di libri e cinema, e sfortunatamente mi sto accorgendo che le persone sono sempre più inclini a guardare un film piuttosto che leggere ed assaporare la storia da cui è tratto. Perciò mi sento in dovere di chiedere a me stesso: è meglio leggere un libro che vedere il film tratto da esso?

Secondo un recente sondaggio, cui hanno partecipato settanta ragazzi tra i 15 e i 25 anni, alla domanda "Hai mai letto un libro e in seguito visto l'omonimo film? Cos'hai preferito?" il 65% di essi ha affermato di preferire il primo, mentre solo al 15% è piaciuta maggiormente la versione cinematografica. Nella parte restante, l'8% non ha espresso una preferenza, mentre ben il 12% non si è mai trovato in una situazione simile. Pertanto, nonostante la costante produzione di pellicole e il boom del cinema in costante aumento, i libri sono sempre più apprezzati. 

Poiché la pigrizia ha sempre la meglio, però, molte persone preferiscono impiegare diversamente il loro tempo, guardando un film per un paio d'ore, piuttosto che leggere un buon libro e impiegarci qualche giorno. Sebbene questo risparmio di tempo effettivamente è presente, un film non sarà mai in grado di trasportare lo spettatore o il lettore in una spirale di emozioni che travolgono la persona. Nonostante il diventare adulti, che a lungo andare si lascia alle spalle tutta la fantasia tipica dell'infanzia, grazie ai libri la si può ritrovare. Immaginare un personaggio è ben diverso dal ritrovarselo davanti; i luoghi incantati delle storie di maghi o le inquietanti scene del delitto presentate nei gialli, non riusciranno mai ad essere tanto accurati quanto lo sono nella nostra mente, eppure ci si ostina ancora a preferire la visione di un attore. 

Dati e statistiche a parte, leggere dev'essere qualcosa di piacevole, uno svago, non un obbligo. E' evidente che bisogna prendere il proprio tempo, senza correre, e riuscire ad apprezzare veramente la bellezza nascosta in uno scritto. Perciò è noto che leggere un libro sia meglio che vedere il film tratto da esso.